Come ridurre le dimensioni dei fianchi nelle donne

Come ridurre le dimensioni dei fianchi nelle donne

La zona più problematica della figura femminile, in termini di deposito di grasso in eccesso, sono i fianchi. Uno stile di vita sedentario, il fumo, la malnutrizione: tutto si riflette principalmente in questa zona. Infatti, i glutei piatti e la mancanza di forma non sono di moda oggi, mentre le donne di diverse età spesso si chiedono come ridurre il volume dei fianchi e acquisire la forma desiderata.

Un paio di secoli fa, un volume dell’anca superiore a 130 cm era considerato ideale, tuttavia, nel tempo, questo standard di bellezza femminile ha subito importanti cambiamenti. Negli anni ’90 del secolo scorso, i modelli magri con un accenno di fianchi appena percettibile si sporcavano sulle passerelle del mondo, ma con l’aumento dei casi di anoressia anche la moda è cambiata. Ora la lingerie e i costumi da bagno di famose case di moda sono pubblicizzati da ragazze con forme moderatamente arrotondate e fianchi elastici. Purtroppo uno stile di vita prevalentemente sedentario , la malnutrizione e l’assenza o irregolarità dell’attività fisica stanno facendo il loro lavoro. Come ridurre il volume dei fianchi e rendere bella la figura per l’inizio della stagione estiva?

Limitarsi a un consiglio su come migliorare la propria figura non funzionerà, qui è necessario un approccio integrato. Quindi, risolveremo due problemi contemporaneamente:

  • ridurre i depositi di grasso nella zona della coscia;
  • rendere i muscoli forti ed elastici.

Non sarà possibile ottenere il risultato desiderato senza attività fisica, inoltre, l’attività fisica dovrebbe corrispondere alle tue condizioni e avere una base regolare. Non dovresti aspettarti che il riflesso nello specchio cambi in meglio se studi per una settimana e per due – dimentica con successo l’obiettivo. Inoltre, non aspettarti un risultato rapido: più velocemente arriva il risultato, più velocemente ritorna il peso! Pertanto, senza affrettarci a fare sul serio, sviluppiamo una serie di esercizi, ricordiamo le regole, iniziamo con piccoli carichi e li aumentiamo gradualmente.

Una serie di esercizi per i fianchi

Prima di iniziare l’esercizio, assicurati che il tuo corpo sia pronto per questo: il tuo ultimo pasto è stato due ore fa e hai bevuto un bicchiere d’acqua mezz’ora fa. Ora puoi iniziare:

Esercizi da seduti:

  • Seduti sul pavimento, tiriamo i talloni verso i glutei e raddrizziamo nuovamente le gambe, senza sollevare i talloni dal pavimento;
  • La posizione di partenza è la stessa, tira le gambe piegate verso di te e allunga i talloni fino ai glutei, ora piega le ginocchia a destra e a sinistra.
  • Le gambe dritte devono essere divaricate, leggermente sollevate dal pavimento, le ginocchia devono essere girate a destra e a sinistra (i calzini si guardano l’un l’altro, quindi ai lati), senza piegare le ginocchia.
  • Camminare sui glutei: da una posizione seduta con le gambe distese, muovere alternativamente in avanti la gamba destra e sinistra dritta, fare attenzione alla schiena dritta.
  • Piega le ginocchia, i talloni sono sul pavimento, scuoti le ginocchia.

Esercizi sdraiati:

  • Sdraiati sul pavimento, le braccia lungo il corpo, eseguiamo una “bicicletta” in aria. Si consiglia di fare diversi approcci.
  • Alza le gambe leggermente piegate alle ginocchia perpendicolarmente al pavimento, esegui le forbici. È importante eseguire l’esercizio a un ritmo veloce e il più a lungo possibile, circa 100 croci.
  • Sdraiati sul lato sinistro, metti la mano sinistra piegata al gomito, con il palmo rivolto verso il basso, la mano destra lungo il corpo, partendo dal pavimento, solleva il busto e le gambe. Il corpo dovrebbe formare una linea retta. Esegui 20 volte per lato.
  • Sulla pancia, allunga le braccia dritte in avanti, solleva entrambe le braccia e una gamba dritta contemporaneamente. Quindi complicare l’esercizio, alzare contemporaneamente le braccia e le gambe dritte.

Esercizi contro i “calzoni da equitazione” (ispessimento della parte superiore delle gambe dall’esterno)

  • In piedi dritti, le braccia lungo il corpo, oscilliamo alternativamente le gambe di lato e verso l’interno, 25 oscillazioni con ciascuna gamba.
  • Nella stessa posizione, movimenti circolari con ciascuna gamba, 25 volte.
  • Abduzione e adduzione delle ginocchia. In piedi, pieghiamo la gamba destra al ginocchio, prendiamo il ginocchio a destra, mettiamo la gamba. Lo stesso con la gamba sinistra. Quindi, al contrario, prima portiamo il ginocchio piegato di lato, poi in avanti e nella posizione di partenza.

Solo un allenatore individuale può identificare in modo più accurato le aree problematiche e sviluppare un programma di allenamento individuale, tuttavia questa opzione non è economica, sebbene sia lui il più efficace.

Un’altra opzione è ottenere una consulenza individuale una tantum presso il centro fitness e allenarsi in gruppo, oppure scegliere esercizi sui simulatori da soli . Naturalmente, le lezioni di fitness sono più produttive per diversi motivi:

  • Regolarità (se hai scelto lezioni di gruppo, vai da loro secondo il programma, che è molto organizzato);
  • Concentrazione (venendo in sala fitness , predisponi un certo tempo esclusivamente alle lezioni, e non sarai distratto da questioni estranee);
  • Azienda (è sempre più facile e interessante puntare a un obiettivo in un team di persone che la pensano allo stesso modo, inoltre il risultato proprio e di qualcun altro motiva e aiuta a raggiungere un grande successo nel più breve tempo possibile).

Dieta per i fianchi

Naturalmente, non c’è nulla di nuovo nell’affermazione “Se vuoi sbarazzarti del grasso in eccesso, smetti di consumarlo”, quindi opta per cibi sani e ipocalorici. Bevi più acqua e mangia pasti più piccoli più spesso, cerca di mangiare cibi ipercalorici prima di pranzo.

Niente spuntini prima di coricarsi, massimo un bicchiere di kefir senza grassi. Questi sono consigli generali. Esistono, ovviamente, diete complesse, tuttavia non vi è alcuna garanzia che si adattino a te e non danneggiano il tuo corpo. Tuttavia, ecco un elenco di cibi malsani che dovrebbero essere esclusi dalla dieta con qualsiasi dieta:

  • confetteria;
  • prodotti a base di farina;
  • carni affumicate;
  • latticini grassi;
  • piatti fritti e fritti.

Non preoccuparti di perdere i tuoi cibi preferiti. Se vuoi apparire perfetta, devi analizzare attentamente le tue abitudini e le tue esigenze e sostituire i prodotti nocivi con quelli sani. Ad esempio, se hai una passione per il fritto e l’affumicato, il tuo corpo manca di grasso, ma i grassi sono diversi: sono adatte anche insalate di verdure condite con olio d’oliva, olio di arachidi e sesamo.

Uno dei piatti dietetici è il sedano con burro di arachidi, con questo piatto non migliorerai e otterrai molte vitamine e minerali utili per il tuo corpo. Torte dolci e torte alla crema possono essere sostituite con frutta secca con yogurt ipocalorico. Crea il menù che desideri sostituendo i cibi grassi con quelli ipocalorici e salutari.

Raccomandazioni aggiuntive

Sei già a metà strada, ecco alcuni semplici suggerimenti per aiutarti a migliorare e mantenere i risultati della tua dieta e dell’esercizio.

  • per migliorare l’effetto degli esercizi fisici, puoi esercitarti in speciali abiti da modella;
  • completare il programma di perdita di peso con jogging, nuoto e ballo;
  • massaggiare soprattutto la parte superiore delle gambe e delle cosce, creme riscaldanti e strofinare sotto la doccia gioveranno alle tue cosce;
  • sbarazzarsi delle cattive abitudini: non bere alcolici, smettere di fumare;
  • muoviti di più, cammina, sfrutta l’opportunità per salire le scale;
  • visitare una sauna o un bagno se non ci sono controindicazioni;

Dopo lunghe e tranquille serate invernali, spesso rimaniamo delusi quando vediamo il nostro riflesso nello specchio. Non avere fretta di arrabbiarti! Tutto è nelle tue mani: segui i nostri semplici consigli e potrai trasformarti per la stagione balneare, indossare con piacere abiti e pantaloncini alla moda e brillare sulla spiaggia con costumi da bagno alla moda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *