perdere peso

Le diete povere di grassi sono salutari per perdere peso?

Molte persone sognano di avere una figura snella . A tal fine, usano l’esercizio fisico, diete povere di grassi, cambiano il loro stile di vita e iniziano a prendere vari bruciagrassi. Se agiscono con saggezza, allora tutto andrà bene, peggio quando diventeranno ossessionati dalla perdita di peso e la loro autostima dipenderà da una vita da vespa .

Perché vuoi perdere peso?

Non sorprende che tu voglia una figura più snella . Potresti voler perdere peso per compiacere il tuo partner, per attirare l’attenzione di altre persone o perché starai bene in quel momento. Perché vuoi essere magra? Perché vuoi liberarti dei chili di troppo ?

Esempi:

  • Per compiacere te stesso, per sentirti una persona attraente.
  • Per la salute.
  • Per più energia e forza.
  • Sii attraente per il tuo partner.

Perché è così difficile perdere peso?

Siamo molto vicini alla soluzione del puzzle che risponde alle seguenti domande :

  • Perché è così difficile per le persone grasse perdere peso?
  • Perché, quando perdiamo peso, è spesso così difficile mantenere il peso guadagnato?
  • Qual è il motivo per cui, nonostante si mangia poco, a volte anche come il proverbiale passero, non perdiamo chili di troppo
  • Perché si verifica l’effetto yo-yo e torniamo molto rapidamente al peso precedente e diventiamo anche di più?

La risposta a queste domande esiste e si compone di diversi sottoparagrafi:

  • Nelle persone che seguono diete diverse, che consistono nel ridurre il numero di calorie negli alimenti, nel rifiutarsi di mangiare determinati cibi, nel mangiare solo cibi omogenei per qualche tempo, ecc., si osserva una reazione fisiologica di rallentamento del metabolismo . Dopo un po’, quando il corpo non riceve i nutrienti necessari alla vita (ad esempio, non abbastanza grassi, vitamine , proteine), inizia a pensare che sia ora di morire di fame . Pertanto, rallenta il metabolismo per adattarsi a nuove porzioni di calorie più piccole. I capelli iniziano a sgretolarsi, cadere, la pelle diventa secca, le unghie fragili, ma non perdiamo peso e il consumo di energia del corpo diminuisce.
  • È probabile che nelle persone in sovrappeso, il grasso bruno sia dormiente (contenga una piccola quantità di mitocondri), ne abbia poco o qualcosa impedisca al cervello di iniziare a bruciare calorie extra.
  • Il corpo viene avvelenato da sostanze artificiali che gli vengono fornite con il cibo e le rimuove. Queste sostanze artificiali non solo non ti aiutano a perdere peso, ma interferiscono anche con la combustione dei grassi nel corpo (stai prendendo vitamine artificiali? – possono anche contribuire all’aumento di peso e a una sensazione di vera fame).
  • Il corpo non riceve tutti gli ingredienti di cui ha bisogno per un corretto funzionamento e un metabolismo ottimale, oppure li stiamo fornendo nelle proporzioni sbagliate.
  • Il sistema endocrino e alcuni dei sistemi del tuo corpo (digestivo, escretore, circolatorio) non funzionano in modo armonioso e corretto .
  • Troppi carboidrati raffinati nella dieta provocano la cosiddetta trappola dell’insulina . Sta nel fatto che quando mangiamo zuccheri semplici, carboidrati raffinati, il nostro corpo produce insulina per rimuovere il glucosio in eccesso dal sangue. Più zuccheri semplici introduciamo nella nostra dieta, più insulina viene prodotta . Ad un certo punto, questo meccanismo è così disturbato che anche una piccola quantità di zucchero nel sangue provoca il rilascio di insulina. Inoltre, l’insulina è ancora presente nel sangue e, quindi, non viene rilasciata un’altra sostanza che favorisce la combustione dei grassi , il cosiddetto glucagone. Pertanto, il grasso viene depositato. C’è un altro pericolo nel mangiare zuccheri semplici. Quando viene utilizzato nel nostro cervellovengono liberate determinate sostanze , le cosiddette endorfine, grazie alle quali si prova gioia e piacevole eccitazione. Poiché queste sensazioni sono molto piacevoli, vogliamo riviverle. Mangiamo un’altra porzione di zucchero. Dopotutto, solo con piacere possiamo provare la dolcezza . Sono diventati una specie di droga per noi! L’alcol è anche zucchero!
  • L’acidificazione del corpo è un’altra causa di obesità. Per dirla semplicemente: se siamo fuori dall’equilibrio acido-base, ci sono molte tossine e sostanze inquinanti nel nostro sangue. Per rimuoverli, il nostro corpo utilizza molti organi e organi di filtrazione (pelle, respirazione, sistema urinario, sistema escretore, ecc.). Sfortunatamente, quando ci sono troppe di queste tossine, devono essere immagazzinate da qualche parte . E proprio un tale magazzino: tessuto adiposo bianco, situato proprio sotto la pelle.

Ci sono alcuni fattori mentali , il cosiddetto guadagno personale dall’essere in sovrappeso. Questa è la ragione principale e più importante. Non vogliamo essere magri inconsciamente.

Diete a basso contenuto di grassi: sono davvero sane?

La promozione di una dieta a basso contenuto di grassi come “la più sana di tutte le diete” può essere in parte responsabile del costante aumento dell’incidenza di malattie del fegato e della cistifellea tra le persone che vivono nei paesi sviluppati. Fino ad ora, si sostiene che gli alimenti ricchi di proteine ​​siano molto importanti per lo sviluppo della forza fisica e della vitalità. D’altra parte, i grassi sono considerati la causa di molte malattie moderne tra cui l’aterosclerosi.

Benefici di una dieta vegetariana

All’inizio del XX secolo gli attacchi di cuore erano molto rari . Da allora, il consumo pro capite di grassi è rimasto pressoché invariato. Il consumo di proteine ​​è aumentato di più dopo la seconda guerra mondiale nelle parti ricche del mondo. Il consumo eccessivo di alimenti proteici nei paesi industrializzati contribuisce a un numero senza precedenti di malattie cardiovascolari e alla morte per infarto. Questi problemi di salute sono estremamente rari tra i gruppi etnici che mangiano principalmente cibo vegetariano. Un rapporto dell’American Medical Association ha rilevato che il 97% di tutte le trombosi che portano ad attacchi di cuore possono essere prevenute seguendo una dieta vegetariana.

 

Sebbene gli alimenti di una dieta vegetariana equilibrata possano essere più ricchi di grassi, non sembrano avere effetti negativi sul sistema cardiovascolare (a meno che, ovviamente, non vengano contaminati da acidi grassi trans nocivi). Al contrario, il consumo di proteine ​​animali provoca l’indurimento dei vasi sanguigni nel fegato, che porta alla formazione di calcoli nei dotti biliari. La presenza di questi calcoli, a sua volta, riduce la produzione di bile nel fegato . Ciò riduce la capacità del corpo di digerire i grassi. I medici dicono a queste persone che a causa dell’indigestione, del potenziale aumento di peso e di altre condizioni associate alla loro condizione, dovrebbero limitare l’assunzione di grassi. Tuttavia, questa azione impedisce la completa rimozione della bile dalla cistifellea . rende più difficile la digestione dei grassi. Alla fine, si arriva al fatto che al corpo mancano i grassi e le vitamine essenziali necessari per dissolversi in essi. Di conseguenza, il fegato inizia ad attivare la produzione di colesterolo , contribuendo alla formazione di ancora più calcoli biliari .


Meno grasso entra nel corpo con il cibo, peggio. Tuttavia, poiché i grassi non possono più essere digeriti correttamente, questo inizia con un cosiddetto circolo vizioso , che nella maggior parte dei casi può essere interrotto solo rimuovendo tutti i calcoli dal fegato e dalla cistifellea, e quindi aumentando gradualmente l’assunzione di grassi a livelli normali.

Che tipo di latte bere?

Ad esempio, il latte magro potrebbe essere uno dei motivi di questo circolo vizioso. Il latte intero nella sua forma naturale contiene la quantità di grasso necessaria per la digestione delle proteine ​​del latte. Senza i grassi presenti nel latte, le sue proteine ​​rimangono non digerite . Quando la maggior parte del grasso viene rimossa dal latte, la cistifellea non riceve abbastanza stimolazione per secernere la giusta quantità di bile necessaria per migliorare la digestione delle proteine ​​e dei grassi del latte. Di conseguenza, le proteine ​​e i grassi del latte digeriti in modo improprio finiscono nel tratto gastrointestinale . La maggior parte delle proteine ​​si decompone e i grassi diventano rancidi. Ciò si traduce in una grave embolia linfatica, spesso indicata da uno scricchiolio prolungato nei bambini che ricevono il latte artificiale. Tali bambini soffre di coliche intestinali . I loro volti non sono snelli, ma lunari, e le loro braccia, gambe e addome sono tese e gonfie. Sono inclini a raffreddori e altre infezioni, dormono male e di solito piangono molto. Il latte non digerito o il latte artificiale possono causare calcoli biliari nel fegato nei bambini molto piccoli. Anche il latte intero venduto nei negozi oggi ha meno grassi, il che significa che il latte della maggior parte delle persone rimane non digerito.

Come perdere peso velocemente?

Come sarebbe bello conoscere la risposta a questa domanda. Anche se utilizziamo vari tipi di diete che eliminano il sovrappeso e l’obesità, come le diete povere di grassi, non sempre otteniamo i risultati sperati . A volte capita che all’inizio il peso cada e poi, nonostante la dieta, non perdiamo un solo chilogrammo. Perdere peso può essere sostituito da una dieta sana che cambierà le nostre abitudini per molto tempo. Ciò impedirà l’effetto yo-yo . Se siamo allergici a determinati alimenti o abbiamo bisogno di eliminare molte voci dal menu, un nutrizionista può creare una dieta efficace che tenga conto delle nostre esigenze individuali, dei gusti alimentari e dello stile di vita. Vale anche la pena concentrarsi dormire a sufficienza, evitare lo stress e mangiare i propri problemi e vari stati emotivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *