Puoi perdere peso con lo yoga

Puoi perdere peso con lo yoga?

Molte persone si pongono la domanda: è possibile perdere peso facendo yoga? Proviamo a capirlo e diamo una risposta esauriente a questa domanda. Nel fitness club, puoi visitare le lezioni di Hatha Yoga sulle amache, che ti aiuteranno non solo a migliorare la tua salute, ma anche a liberarti dei chili di troppo.

Quante calorie si spendono per ora di yoga

Lo yoga è un ottimo modo per migliorare la tua salute e rimetterti in forma. I risultati delle lezioni dipendono dal tipo di pratica, che si differenzia per l’intensità dei carichi. Come Ashtanga, Bikram sono classificati come programmi di yoga di forza, quindi puoi bruciare più calorie durante l’allenamento rispetto, ad esempio, a una pratica di guarigione – Hatha yoga. In media, puoi spendere da 100 a 500 kcal all’ora.

Le pratiche yoga più efficaci per dimagrire

  1. Ashtanga yoga. La pratica si concentra sulla meditazione e sulla respirazione corretta. Differisce nell’intensità dell’esecuzione degli esercizi. Gli esercizi sono strutturati in modo tale che il carico aumenti gradualmente. Per un’ora di lezione, puoi bruciare fino a 300 kcal.
  2. Hatha yoga. La pratica più diffusa e diffusa. Questo tipo di yoga include asana relativamente facili, che mirano a sviluppare la flessibilità piuttosto che un allenamento intenso. La maggior parte degli esercizi richiede prestazioni statiche, che svilupperanno l’apparato vestibolare e un senso di equilibrio.
  3. Power yoga (Ashtanga). La combinazione di posizioni Ashtanga yoga ed esercizi aerobici è chiamata allenamento della forza. Questo tipo di allenamento viene svolto senza soste. Gli esercizi di forza sono sostituiti da asana di allungamento e respirazione, che consentono di rimuovere l’acido lattico dai muscoli. Ci vuole forza per padroneggiare le posizioni. Inoltre, questo tipo consiste in meditazione e allenamento cardio. Si ritiene che le lezioni di Ashtanga possano purificare il corpo dalle tossine. Il power yoga ti permette di perdere peso e costruire muscoli. Il risultato dipende molto dall’individuo, motivo per cui gli istruttori di yoga si astengono dal fare previsioni accurate su quante calorie possono essere bruciate durante questa pratica. Il power yoga è consigliato a tutti, comprese le persone fisicamente poco sviluppate.
  4. Bikram yoga. Il tipo di yoga più intenso e letteralmente caldo, poiché l’allenamento si svolge in una stanza in cui la temperatura dell’aria non è inferiore a 40 gradi. La durata della lezione è di un’ora e mezza. Comprende un complesso di 26 asana e 2 esercizi di respirazione, che vengono eseguiti in un certo ordine. Bikram yoga è un ottimo modo per rilassarsi, disintossicarsi e migliorare la flessibilità. La pratica è adatta a tutti, indipendentemente dalla forma fisica di una persona. A causa dell’intensa sudorazione, questo tipo di yoga è considerato il più efficace per bruciare calorie extra.

Vantaggi e svantaggi dello yoga per la perdita di peso

Scegliendo la migliore pratica di perdita di peso per te, non devi solo fare affidamento sul numero di calorie bruciate, ma anche tenere conto di tutti i vantaggi e gli svantaggi della pratica.

Pro di fare yoga:

  • Ripristina il corpo nel suo insieme, compresa la normalizzazione del peso.
  • Lezioni di vari tipi di yoga sono adatte a persone che soffrono di vari gradi di obesità.
  • L’esercizio fisico ha un effetto positivo sulla salute, sullo stile di vita e sulla dieta.
  • Non ci sono praticamente controindicazioni allo yoga per motivi medici.
  • Le lezioni hanno un effetto positivo sullo stato emotivo e stimolano una persona a migliorarsi in futuro.
  • Le lezioni di yoga possono essere frequentate, indipendentemente dalle condizioni meteorologiche e dalle stagioni.  
  • Le lezioni non richiedono l’uso di attrezzature aggiuntive e attrezzature sportive.  

Contro di fare yoga per dimagrire:

  • Le lezioni di yoga non sono specificamente mirate alla perdita di peso, ma piuttosto un bonus aggiuntivo, quindi non dovresti dare la preferenza a pratiche esclusivamente allo scopo di perdere peso.
  • Trovare un istruttore qualificato è abbastanza difficile. C’è la possibilità di entrare in un ciarlatano o in una setta. Pertanto, si consiglia di rivolgersi solo alle società sportive che conducono lezioni di yoga.
  • L’autoapprendimento da libri e video può portare a conseguenze indesiderabili, che vanno da lesioni a un forte deterioramento della salute.
  • Le pratiche yoga sono così diverse che è abbastanza difficile scegliere quella che è l’ideale per te. Un istruttore esperto ti aiuterà a fare la scelta giusta.

Da quanto precede, possiamo concludere: quando si sceglie una pratica, non si dovrebbe prestare particolare attenzione al consumo calorico. Prima di tutto, è necessario concentrarsi sulla qualità dell’esecuzione degli asana e sulla corretta alimentazione. Alla fine, sarai in grado non solo di migliorare la tua salute, ma anche di liberarti dei chili di troppo. Un istruttore professionista selezionerà la serie di esercizi più ottimale, a seconda degli obiettivi che una persona si prefigge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *