SAUNA DOPO IL FITNESS

Sauna o Hamman dopo il fitness: benefici e controindicazioni

Dovrei andare in sauna dopo il fitness? Quanto tempo stare nell’hammam davanti alla piscina? I miei muscoli faranno meno male se trascorro mezz’ora in un bagno turco?

Perché andare in sauna/hammam?

La tradizionale visita al bagno turco è parte integrante della cultura di molte nazioni. Questo non è solo un luogo per lavarsi e guarire. Qui è consuetudine incontrare parenti, amici e trascorrere del tempo per una piacevole comunicazione. Sei d’accordo? Allora ti sorprenderò: visitare una sauna o un hammam in un fitness club è significativamente diverso da un viaggio!

Indubbiamente, un bagno è uno dei modi migliori per indurire. L’effetto positivo della visita al bagno turco stimola il rafforzamento dell’immunità e garantisce la prevenzione di molte malattie, vale a dire:

  • Influisce sulla circolazione sanguigna, migliorando la microcircolazione dei vasi profondi, i vasi delle estremità distali;
  • Fornisce esfoliazione delle particelle di pelle morta;
  • Normalizza la secrezione delle ghiandole sebacee del cuoio capelluto;
  • Accelera il metabolismo;
  • Allevia l’infiammazione nel rinofaringe;
  • Migliora il funzionamento dell’apparato respiratorio;
  • È un’ottima prevenzione delle malattie dell’apparato locomotore;
  • Favorisce l’equilibrio psico-emotivo;
  • E aiuta a raggiungere determinati obiettivi di fitness.

Controindicazioni per visitare il bagno turco

Parlando dei vantaggi, devo avvertire i membri del club di possibili controindicazioni alla visita della sauna o dell’hammam. Si prega di prendersi cura della propria salute e consultare il proprio medico prima delle procedure termiche se si dispone di una delle seguenti condizioni.

  • Angina pectoris, IHD (cardiopatia ischemica), ipertensione
  • Aumento della temperatura corporea (sopra 37,50)
  • Patologie oncologiche
  • Ferite aperte, malattie infiammatorie della pelle
  • Il periodo di esacerbazione delle malattie esistenti degli organi interni
  • Processi infettivi acuti
  • Vene varicose, presenza di coaguli di sangue, tromboembolismo
  • Epilessia
  • malattia mentale
  • Primo periodo postoperatorio
  • Gravidanza e durante le mestruazioni

Chi ha bisogno di un bagno turco in un fitness club ?

A volte consiglio ai miei clienti che vogliono aumentare la mobilità delle articolazioni dopo un infortunio, consiglio di visitare l’hammam sauna prima di ogni allenamento per riscaldare passivamente i muscoli, prepararsi al massaggio miofasciale o manuale e sviluppare più dolcemente l’articolazione colpita (se presente non c’è un forte dolore).

Coloro che vogliono perdere peso e regolare la propria figura non dovrebbero andare al bagno turco dopo un’intensa attività fisica. Poiché dopo un tale allenamento il corpo è disidratato, la pressione sanguigna aumenta e il polso accelera, una visita alla sauna può portare a vasospasmo e alle relative conseguenze (i più pericolosi sono ictus e infarto). Perché dare uno stress extra al tuo cuore? Ricorda: tutto ha bisogno di una misura e di buon senso.

Per coloro che si allenano per mantenere la forma fisica e si sforzano di aumentare l’attività fisica, consiglierei una breve visita al bagno turco dopo un’attività fisica non intensa. Questa è una buona opportunità per ripristinare rapidamente ed efficacemente i muscoli allenati, accelerare la rimozione dei prodotti di decomposizione, alleviare la fatica, ecc.

I membri dei club che hanno l’obiettivo di aumentare la massa muscolare dovrebbero evitare di andare in sauna o hammam dopo un allenamento, poiché queste visite possono ridurre il tasso di crescita muscolare. Durante l’allenamento, dedichi tempo ed energia per allenare i muscoli, “recuperarli” con il sangue e nel bagno turco c’è un deflusso di sangue sulla pelle. E l’effetto desiderato è perso.

SAUNA DOPO IL FITNESS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

fitUFO