Stanchezza dopo un carico sportivo

Stanchezza dopo un carico sportivo: come superarla?

L’allenamento è finito, hai fatto un buon lavoro e dovresti essere orgoglioso di te stesso, ma invece senti apatia, forte stanchezza, mancanza di forza. Non aver paura: questa è solo una reazione naturale del tuo corpo all’aumento del lavoro muscolare. Ed è anche un segnale che le forze si stanno già esaurendo, il che significa che è ora che tu le salvi e ti prenda cura di te.

Cause di affaticamento

La fatica è uno stato del tutto normale del corpo, che è una reazione allo stress fisico o mentale. Durante l’allenamento perdi molta energia e viene consumata gradualmente:

  • Per prima cosa usi il cosiddetto “carburante muscolare” – creatina fosfato. Non consente una diminuzione critica dell’ATP nei muscoli, cioè trattiene l’energia necessaria per la vita. Se le riserve di creatina fosfato si esauriscono, viene attivata un’altra fonte di energia.
  • Il glicogeno è un carboidrato complesso che viene immagazzinato nel fegato e nei muscoli. È lui che viene consumato dopo che le riserve di “carburante muscolare” sono esaurite.
  • La prossima fonte di energia sono i “depositi di grasso” – quei chili in più, a causa dei quali molte persone vengono in palestra.

A causa delle sue funzioni protettive, il corpo non consente una diminuzione eccessiva dei livelli di glucosio. Quando il tasso di sintesi dell’ATP nelle cellule muscolari diminuisce, iniziamo a sentirci molto stanchi. Questo è necessario affinché una persona possa fermarsi e riposare in tempo.

Recupero post allenamento

Dopo l’attività fisica, è necessario riposare. Non ignorare la sensazione di affaticamento: questo è un segnale dal corpo che ha bisogno di ricostituire la sua forza.

Per recuperare velocemente dopo l’allenamento, segui alcune semplici regole.

  • Una dieta equilibrata completa. Se non hai l’opportunità di mangiare subito dopo l’allenamento, puoi bere un frullato proteico per ricostituire le tue riserve di energia. Ne beneficeranno anche glutammina, BCAA e carboidrati lenti e veloci. I complessi multi vitaminici aiuteranno a sostenere il corpo in un difficile periodo di allenamento attivo. Infine, ricorda di bere abbastanza acqua per rimanere idratato.
  • Un sonno ristoratore adeguato è l’elemento più importante del recupero dopo uno sforzo fisico. È durante il sonno che il corpo si libera rapidamente della fatica. Per entrare dolcemente in uno stato di riposo, puoi fare un bagno caldo la sera o fare un leggero massaggio.
  • Il regime di allenamento ti aiuterà a distribuire razionalmente il carico. Anche tre allenamenti di un’ora a settimana faranno presto una notevole differenza, soprattutto se li integrerà con un paio di serie aerobiche di mezz’ora. Per mantenerti in forma, puoi fare anche meno: l’importante è farlo regolarmente.

La fatica è lo strumento di difesa del tuo corpo. Ascolta attentamente le sensazioni, non trascurare la tua condizione. Se i tuoi muscoli fanno ancora male prima dell’allenamento, non saltarlo, ma lavora su altri gruppi muscolari o riduci il carico al minimo. Ricorda: la fatica è un attributo indispensabile dell’esercizio fisico, ma non dovrebbe essere eccessiva. Prenditi cura del tuo corpo, prenditene cura e goditi i risultati delle tue fatiche!

Stanchezza dopo un carico sportivo fitufo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

fitUFO